• SOFTWARE & HARDWARE
  • SOFTWARE & HARDWARE
  • PRIVACY POLICY
  • Assistenza On Line


    Orario delle lezioni

     
    Orario delle lezioni...

    La premiazione del concorso G.N.A. e il Distretto Rotary 2110 Stampa E-mail
      Scritto da Prof. Antonio Boschetti - Dirigente Scolastico  27/04/2021
    Totale Visite: 388

    Buone notizie dal Bartolo di Pachino: la premiazione del concorso G.N.A.  e il Distretto Rotary 2110

    La Presidente del Rotary Club Pachino, Laura Buggea, ha proceduto alla premiazione dei lavori degli studenti che hanno partecipato  al concorso  distrettuale indetto dal Distretto Rotary 2110 in collaborazione con la Good News Agecy. Nell’aula magna dell’Istituto, in pieno rispetto delle norme Covid, alla presenza del DS, prof. Antonio Boschetti, della prof.ssa Rosalba Savarino nella doppia veste di socia rotariana e docente dell’Istituto, e del rotariano Sebastiano Cimino, anima della commissione insieme all’arch. Mario Lorefice, Denise Spicuglia e Assunta Rizza, che ha analizzato e valutato i lavori dei ragazzi, della vicepreside prof. Cettina Muceri, si è  svolta la premiazione dei lavori.

    L’aula magna dell’Istituto ha ripreso a vivere animata dalla presenza dei tanti ragazzi, che in piena pandemia hanno partecipato al concorso che quest’anno ha trattato la tematica “Ogni crisi è sempre una grande opportunità: quale contributo possiamo offrire al futuro per creare le basi per un nuovo mondo?”, un concorso destinato agli studenti delle classi quarte e quinte e che ha portato i ragazzi ad una riflessione critica a tutti i Sustainibile Development Goals dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

    Notevole è stata la partecipazione degli studenti del Bartolo,  che hanno sviluppato l’idea progettuale e la realizzazione del prodotto in DAD. I ragazzi del Bartolo sotto la guida dei docenti Ivana Scarpetta e Rosalba Savarino hanno prodotto 4 manifesti, originali e inediti, sul tema di riflessione proposto e  3 spot o storytelling, ispirati al tema, oltre al testo esplicativo che accompagnava ciascun elaborato.

                "Degni di premiazione sono apparsi tutti i lavori dei ragazzi" come ha precisato Sebastiano Cimino per la capacità comunicativa che hanno dimostrato di utilizzare le immagini, gli slogan e  di produrre testi argomentativi. Ciascuno ha messo a valore alcuni elementi:  Eloisa Di Martino,  IV B ITIS, ha sottolineato il valore della RESEARCH, mentre la prospettiva del futuro ha animato il lavoro THE WANT FUTURE WE di Chiara Campisi, IV B LICEO  e RINASCERAI di Angela Vella, VB LICEO. La Commissione è rimasta particolarmente colpita dall’uso delle immagini utilizzate dalle studentesse. Ma nella sezione manifesto il premio è andato al lavoro di Salvatore Caruso,  IV B ITIS,  GUARIRE. Il lavoro di Caruso ha conquistato la Giuria per aver saputo creare non solo lo slogan "AD OGNI TRAMONTO SEGUE SEMPRE L’ALBA E DALL’ILIADE FUNESTA NACQUE IL GIARDINO DI PIETRA" accompagnata dall’immagine della cattedrale di Noto, simbolo di ri-nascita dopo il terribile terremoto. Lo studente, inoltre, ha introdotto la sua presentazione con una significativa poesia che rappresenta la particolare esperienza che tutti e ciascuno stiamo facendo in piena pandemia.

    Nella sezione dello spot o storytelling l’esperienza della pandemia ha rappresentato il filo rosso dei lavori prodotti dai ragazzi: Salvatore Attardi, Justin Papaleo e Danilo Morana, IV B ITIS, hanno analizzato la questione ambientale a cui gli studenti hanno proposto in modo fattivo di dare <<il nostro contributo>> proponendo delle soluzioni reali ai problemi.

    LONTANI OGGI PER RIABBRACCIARCI PIU’ FORTE DOMANI, il lavoro di Sara Malandrino, VB LICEO, non nuova a questo tipo di esperienze e di concorsi, ha proposto un affascinante viaggio nell’esperienza della pandemia vissuta nel paese in cui vive e studia, proponendo una bella immagine della città, delle difficoltà e delle speranze che alimentano tutti i cittadini, affidata ad una canzone, DOMANI, cover realizzata da un gruppo di pachinesi.

    La Commissione ha premiato il lavoro di Denny Fiorilla e Stefano Cappitta, 5D ITIS, ATTIMO, che ha magistralmente interpretato il dramma, le difficoltà e le speranze di tanti uomini e donne, di tanti padri e madri di fronte alla crisi economica seguita alla pandemia. Lo spot è un inno alla speranza. Le riprese spettacolari che fanno parlare il territorio con il suo mare, con la sua terra, le parole e il senso della vita durante la pandemia.

    Congratulazioni e complimenti per tutti da parte del DS, il quale ha ribadito come la pandemia ha rappresentato un’occasione per la scuola per riorganizzarsi e continuare a produrre scardinando la normalità. Apprezzamenti naturalmente agli studenti  e al Rotary che continua a proporre alla scuola occasioni di crescita. <<il Bartolo – ha precisato il DS- crede fermamente nella collaborazione con le associazioni che operano nel territorio>>.

    La Presidente del Rotary Club Pachino, Laura Buggea, ha ribadito come il concorso abbia rappresentato per tutti un’opportunità e ha sottolineato come dai lavori degli studenti emerge <<l’immenso patrimonio umano che la scuola, la società e il territorio ha a disposizione. I ragazzi – ha precisato la Presidente – rappresentano l’unico investimento per il futuro>>.

    SARA MALANDRINO e ANGELA VELLA

     


     

    Lascia un commento

     

    Diffondi la notizia, condividi con i tuoi amici utilizzando i bottoni sotto: