• SOFTWARE & HARDWARE
  • SOFTWARE & HARDWARE
  • PRIVACY POLICY
  • Assistenza On Line


    Orario delle lezioni

     
    Orario delle lezioni...

    Blog notizie

    ITIS Bartolo al 1° posto tra gli istituti tecnici della provincia
    pubblicato il 03/12/2022

    Nella classifica del portale 'EDUSCOPIO' della Fondazione Agnelli, l' ITIS M.Bartolo, messo a confronto con le altre scuole, risulta tra quelle che danno una marcia in più per l'università e il mondo del lavoro!
    Nato nel 2014, il progetto Eduscopio si propone di aiutare gli studenti e le loro famiglie nel momento della scelta della scuola dopo la terza media. Eduscopio è diventato in questi anni un riferimento per le famiglie e per le stesse scuole come dimostrano gli oltre 2,4 milioni di utenti unici che hanno a oggi visitato il portale, con 11,6 milioni di pagine consultate.


     


    Giornata mondiale contro la violenza sulle donne
    pubblicato il 27/11/2022

    Il 25 novembre 2022, il Comitato Studentesco dell'Istituto Michelangelo Bartolo ha  organizzato l’Assemblea di Istituto, la scelta della data non è stata casuale ma fortemente voluta. Il 25 novembre, infatti,  si celebra nel mondo, la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, una ricorrenza istituita dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite per invitare i governi, le organizzazioni internazionali e le ONG a organizzare attività volte a sensibilizzare l'opinione pubblica su una delle più devastanti violazioni dei diritti umani.  

    Ospiti dell’Assemblea d’Istituto sono stati:

    • La prof.ssa Antonina Barone, ex docente del Michelangelo Bartolo, che ha partecipato in rappresentanza del Centro Antiviolenza Doride di Avola, che fornisce supporto psicologico ed economico alle donne vittime di violenza;
    • Mariantonietta Firrincieli, ex studentessa del Michelangelo Bartolo, che ha raccontato la sua esperienza legata ai disturbi alimentari, raccontandoci che l’obesità l’ha accompagnata durante l’adolescenza;
    • L’attore pachinese Sebastiano Cimino, in rappresentanza del Teatro giovane di Pachino, che ha interpretato diversi monologhi, da Benigni a Bartezzaghi, il cui tema è la violenza sulle donne.

    La prof.ssa Barone ha raccontato la sua personale esperienza riguardo al tema della violenza sulle donne, sulla base dei casi  che lei stessa ha seguito, all’interno del Centro Antiviolenza Doride con sede ad Avola. Ci ha raccontato la triste storia di una ragazza avolese picchiata dal suo compagno e l’esperienza di una donna, madre di due figli di 4 e 5 anni, che è stata costretta a lasciare il lavoro per paura di essere uccisa dal marito. La professoressa ha concluso il suo intervento con la frase “L’amore non è possesso”.

    Nel corso dell’assemblea è stato affrontato anche il tema legato ai disturbi alimentari in età adolescenziale.

    Dinatale Maria, rappresentante d’istituto, ha lottato contro l’anoressia nervosa e ha affermato che i disturbi alimentari sono il frutto di  violenza fisica e psicologica. La rappresentante d’istituto dichiara: <>.

    Nel corso dell’assemblea, l’ex studentessa del Bartolo di Pachino, Mariantonietta Firrincieli, ha presentato il suo libro “Sbilanciati” in cui la giovane autrice racconta ai lettori la sua esperienza con l'obesità, anzi, per meglio dire "confessa" al lettore questo terribile male, di cui però, per assurdo, non ha colpe. La colpa, semmai, sembra agli occhi di chi legge il vestito che soffoca, quell'ultimo bottone che di chiudersi proprio non ne vuole sapere, il costume da bagno intero dell'estate prima che si rifiuta di continuare a fare il suo dovere anche sotto il sole cocente del nuovo anno.

    Oltre agli aneddoti raccontati in chiave ironica, colpisce nella scrittrice il senso pratico della scrittura, non uno sfogo ma una condivisione di un messaggio forte e chiaro: non arrendetevi mai.

    Nel corso dell’assemblea Maria Dinatale  legge il testo di Charlie Chaplin “amore di sé”, in memoria della compagna di stanza, Marcella, uccisa dall’anoressia nervosa.

    Sulla libertà di essere e di esistere è stata costruita l’intera mattinata del Bartolo, a cui hanno partecipato da remoto tutti gli studenti di tutte le classi dell’istituto, tanto della sezione liceale quanto quelli della sezione tecnica, tramite la piattaforma Microsoft Teams.

    Un’assemblea d’istituto organizzata e condotta dagli studenti con la partecipazione di tutti gli studenti di tutte le classi, che non hanno mancato di intervenire con riflessioni, domande e precisazioni.

    La mattinata è stata conclusa con un momento dedicato al teatro.  L'arte  è il  migliore strumento per raccontare storie e situazioni particolari, Sebastiano Cimino  ha interpretato i monologhi di Roberto Benigni e di Maria Teresa di Calcutta, dedicati alle donne.

    L’assemblea si è conclusa con la visione di un breve cortometraggio con immagini e  riflessioni sull’argomento, dal titolo “Se questo è un uomo, io non sono un uomo”.

    Una mattinata di crescita culturale e civile a cura del comitato studentesco del Bartolo di Pachino, che si è impegnato ad affrontare queste tematiche durante l’assemblea di Istituto, allo scopo di sensibilizzare tutti i giovani studenti della scuola su questi argomenti, con la speranza che nessuna  altra donna possa morire per amore!

    Francavilla Beatrice, classe 3B

    Ficili Elisia, classe 3B

    Firmato dal Comitato Studentesco.

     


    Il Bartolo al Forum internazionale “Pace, Sicurezza e Prosperità”, walk for remembrance & peace
    pubblicato il 12/11/2022

    Grande esperienza formativa dell’ISTITUTO BARTOLO di PACHINO rappresentata dagli studenti del liceo delle scienze umane Nunziata Laura Di Pasquale, Giurdanella Emanuela, Dinatale Maria  e degli studenti dell’ITIS Tiziano Monaco, Gaetano Carrubba e Aurora Moncada accompagnati dai docenti Sebastiano Giannitto e Rosalba Savarino e dall’ing. Sebastiano Minardi che hanno partecipato al "Forum Internazionale Pace, sicurezza e prosperità" tenuto ad Augusta presso l'istituto “A. Ruiz”.

    La manifestazione è stata organizzata dal Comando Militare dell’Esercito in Sicilia in sinergia con Stephen Gregory, Fondatore dell'International Forum “Pace, Sicurezza & Prosperità” e Mr. Stephen Killelea, Patron dell’Institute for Economics and Peace ed è rivolta a tutte le scuole superiori nella prospettiva di veicolare tra le giovani generazioni il valore rappresentato dalla pace proprio a partire dai fatti storici che si svolsero sul territorio siciliano nell’estate del 1943, in occasione dello sbarco degli anglo-americani.

    Interessanti sono state le attività proposte da parte del Comando Militare dell’Esercito in Sicilia nelle parole del Tenente Colonnello Carlo Umberto Massimo, Ufficiale Stato Maggiore, Comando Militare Esercito Sicilia, che ha ribadito come l’intervento dell’esercito italiano, oggi, è finalizzato a ristabilire la pace, intervento di supporto alle popolazioni in guerra e in difficoltà anche civili - pensiamo alle catastrofi naturali e non ultimo il contributo fornito dall’esercito in tempo di Covid-19.

    Nel corso del suo intervento, Stephen Gregory, colonnello onorario dell’artiglieria canadese, ha raccontato come nasce l’idea del Forum Internazionale, arrivato alla terza edizione, frutto di un’esperienza familiare di ricerca e di studio legata alla campagna militare canadese in Sicilia nel 1943. Ma l’intervento di Stephen Gregory è stato soprattutto occasione non per parlare di guerra ma per riflettere sull’importanza della pace ed ha parlato di “pace positiva” citando il sociologo e matematico statunitense Johan Galtung, che ispira l’azione del Forum.

    Nel corso della manifestazione, inoltre, è stato presentato il progetto che si svolgerà in Sicilia a partire dal marzo 2023 e che si svilupperà fino al mese di luglio 2023 oltre al III Concorso Internazionale destinato ai ragazzi delle scuole superiori.

    Dinatale Maria, rappresentante d’istituto e studentessa della 5D, alla fine della manifestazione ha commentato “Questa manifestazione è stata veramente interessante e  ci costringe ad interrogarci su ciò che sta accadendo oggi nel mondo in particolare al conflitto tra la Russia e l’Ucraina”. Gaetano Carrubba, studente dell’ITIS si chiede “riusciremo mai a raggiungere la pace positiva integralmente? E qual è il ruolo svolto dalle giovani generazioni?”.

    Ad Augusta il BARTOLO di Pachino ha ritirato il premio destinato alle scuole che hanno partecipato al concorso relativo all’a.s. 2021-22. La partecipazione del Bartolo al Forum Internazionale “Pace, Sicurezza e Prosperità” è un momento importante  e rientra a pieno titolo nella programmazione didattica ed educativa della Scuola tanto di storia che di Cittadinanza e Costituzione per veicolare tra gli studenti i valori della pace. Inoltre, lo sbarco degli anglo-americani del 1943 è un tema assai caro al Bartolo, da quando, qualche decennio fa, ha iniziato un piano di ricerca e di studio sul fatto storico. La scuola ha realizzato un dvd multimediale, alcune pubblicazioni ed è stata promotrice di attività volte alla memoria e al ricordo del fatto storico che ha segnato non solo la storia locale ma la storia nazionale ed internazionale.

    Il DS, dott. Alberto Celestri, ha sottolineato l’importanza della partecipazione dei ragazzi alla manifestazione continuando il percorso didattico tracciato dalla scuola nel corso degli anni ed ha sottolineato “l’importanza della scuola di interfacciarsi con il tessuto culturale e storico in cui ricade”.  La Scuola,  continua il DS, in linea con la L. 275/99, è “istituzione aggregante, propulsore e trainante di un territorio, capace di offrire risorse e prospettare sperimentazione didattica e anche occasione di crescita culturale in rete con le altre istituzioni operanti nel territorio”.

    Il DS è al lavoro con lo staff della scuola e rispondere alle richieste, alle sfide e ai bisogni che arrivano alla scuola.

    TESTO DI Nunziata Laura Di Pasquale E Giurdanella Emanuela

    FOTO Aurora Moncada

     


    Il Bartolo alla V Edizione Catanese di OrientaSicilia – ASTERSicilia
    pubblicato il 30/10/2022

    26/10/2022 Le  classi quinte del nostro istituto presenti  alla V Edizione Catanese di OrientaSicilia – ASTERSicilia un’occasione unica per ogni singolo studente di entrare in contatto diretto con le più importanti Istituzioni legate al mondo della formazione, con i principali atenei italiani ed esteri, con le più prestigiose realtà di formazione superiore e professionale e con le migliori scuole di specializzazione a livello nazionale e internazionale. Luogo ideale per porsi domande sul proprio futuro e a porre domande ai tantissimi Orientatori presenti; si concretizza per tutti i ragazzi un’occasione in cui è possibile riflettere con calma sul percorso di studi universitari da scegliere con piena consapevolezza

       

     


    Libri di testo 2022-2023
    pubblicato il 04/08/2022

     


    Il Bartolo non va in vacanza!
    pubblicato il 30/06/2022

    il 28 giugno presso la sala Cerere del palazzo Beneventano a Enna ......


     


    Vince chi legge!
    pubblicato il 09/06/2022

                         Giorno 27 maggio alle ore 10, presso i locali della biblioteca scolastica di via A. Moro, si è svolta la premiazione del vincitore del 2° concorso letterario “Vince chi legge 2022”, una competizione scolastica interna che ha coinvolto gli studenti delle classi prime. Dalla sua prima edizione, che si è svolta nell'anno scolastico 2019-2020, la gara è stata ormai “istituzzionalizzata” all'interno delle iniziative dell'istituto e della biblioteca scolastica, per cui sarà riproposta ogni anno. L'obiettivo della competizione è quello di promuovere, diffondere e condividere la buona abitudine della lettura tra i giovani.

    Dopo i riti introduttivi e un breve momento di “suspence” tra tutti i concorrenti, il vincitore è stato proclamato “a sorpresa”. Si tratta dell'alunno Eduardo Rizza della classe 1^ B (liceo scientifico) il quale ha saputo cogliere, con dovizia di particolari, i criteri e le esigenze della competizione letteraria arricchendola con la sua sensibibilità e il racconto di alcune esperienze personali. Nel contempo, però, si è anche apprezzato e riconosciuto il lavoro svolto da tutti gli altri concorrenti ai quali è andato più volte il plauso di tutti per il coraggio di essersi messi in gioco e perchè la commissione, in sede di valutazione, ha potuto verificare la validità di ciascun elaborato.

    La premiazione è avvenuta alla presenza del dirigente scolastico, che ha personalmente consegnato l'attestato di merito e il bonus a Eduardo, della responsabile della biblioteca Sig.ra Lucia Napolitano, della Prof.ssa M.C. Cacciato e del Prof. Salvatore Fronte che insieme hanno composto la commissione di valutazione. Il dirigente scolastico ha espresso la sua soddisfazione nel verificare che è ingiusto dire

    “i ragazzi non leggono”, anzi leggono e preferiscono i libri in “carta e ossa”.  La commissione ha sottolineato come il mettersi in gioco anche senza vincere è molto formativo perchè si scoprono e si sviluppano valide risorse personali pur accettando le “piccole sconfitte” del percorso; ciò che conta spesso è il “processo” che accompagna il conseguimento o meno dell'obiettivo finale. Oltre al concorso, è stato consegnato un attestato di merito anche alla studentessa Cianchino Teodora Fatima della 1^D (liceo delle scienze umane), ossia l'alunna che tra tutti gli studenti dell'istituto ha letto più libri (esattamente 14) e che quindi si è aggiudicata il 1° posto nella Bibliclassifica d'istituto.

     


    Gli elettronici del Bartolo in finale a Milano!
    pubblicato il 28/05/2022

    Si chiama SMART GROUP JA  la mini impresa del dipartimento di elettronica dell’ Istituto “M. Bartolo” di Pachino che alle semifinali regionali di Skill for the Future è riuscita a classificarsi per la finale nazionale “BIZ Factory - Il Festival dell'Imprenditorialità Giovanile 2022”, che si terrà a Milano il 1° giugno 2022.

    Skills for the Future è un programma realizzato da Junior Achievement Italia e dall’Istituto Europeo di Innovazione e Tecnologia per il settore Agro-alimentare (EIT Food).

    Ogni anno i nostri alunni che partecipano a questa competizione  dimostrano determinazione, creatività e interesse a questa iniziativa. Supportati dal tutor Prof. Giannitto Sebastiano e dai Dream Coaches di SAP Luca Saccardi e Paola Palleschi, (esperti in finanza e marketing),  gli studenti dell’ITIS Di Martino Eloisa (5B), Attardi Salvatore (5B), Morana Danilo (5B), Papaleo Justin (5B), Caruso Salvatore (5B),  Moncada Aurora (4B), Carrubba Gaetano (4B), Monaco Tiziano (3D), Ben Moussa Ameni (3D), Azzarelli Francesco (3B), Mallia Lorenzo (3B), Fabbri Giulio (3B), Sammito Gabriele (3B), Meli Salvatore (3A), durante l’anno scolastico si sono misurati con la creazione di una mini-impresa curandone la gestione in tutti i suoi aspetti: dal concept dell’ idea al suo lancio sul mercato.

    Con SmartFood, un'app che monitora le scadenze alimentari, educa a un'alimentazione corretta e dà suggerimenti per la conservazione del cibo, il Bartolo anche quest’anno e per la terza volta in tre anni, lascia il segno, partecipando a BIZ Factory,  la finale nazionale di Impresa in Azione.

    A Milano i nostri alunni Di Martino E., Attardi S. e Morana D. incontreranno gli studenti vincitori delle altre sfide territoriali e verrà assegnato il titolo di Migliore Impresa JA 2022. La classe vincitrice avrà inoltre l’opportunità di rappresentare l’Italia a livello europeo nella JA Europe Company of the Year Competition in programma a Tallinn a luglio.

    Le sfide future del settore agro-alimentare richiedono una nuova maniera di pensare per trovare le soluzioni per un pianeta sostenibile. Per questo EIT Food e JA investono nei talenti più giovani e provvedono a fornire le competenze che li preparano alle grande sfide del futuro.

    Le capacità di supporto alla realizzazione di un’idea/di un progetto, sono sempre più richieste nel mondo del lavoro, e tra loro si annoverano le capacità di “influenzare” come la comunicazione e la leadership, e le capacità di pensiero come il problem solving e la maniera critica di pensare. Queste, insieme alle conoscenze tecniche, al saper fare impresa e alle skill digitali permetteranno appunto di superare i “ grand-challenges” di domani.

    Un grosso ai nostri studenti!

     


    Il Bartolo alla mostra di "WarholBanksy"
    pubblicato il 03/05/2022

    il 27 aprile 2022 gli studenti del Bartolo hanno partecipato alla visita didattica


     


     
    Pagine totali: 69   [ 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 ]   
    Risultati 1 - 9 di 614