• SOFTWARE & HARDWARE
  • SOFTWARE & HARDWARE
  • PRIVACY POLICY
  • Assistenza On Line


    Orario delle lezioni

     
    Orario delle lezioni...

    The Grey Stampa E-mail
      Scritto da Administrator  13/12/2014
    Totale Visite: 5529

    The Grey è un film del 2011 diretto da Joe Carnahan e con protagonista Liam Neeson, tratto dal racconto Ghost Walker di Ian Mackenzie Jeffers, autore della sceneggiatura insieme al regista.

    Le riprese sono iniziate nel gennaio 2011 e si sono concluse nel marzo dello stesso anno. Nonostante il film sia ambientato in Alaska, le riprese sono state effettuate in British Columbia nel Canada.

    John Ottwa interpretato dal bravissimo Liam Neeson, lavora per una ditta petrolifera, in una base in mezzo ai ghiacci dell'Alaska, con il peculiare compito di difendere i suoi colleghi dai numerosi lupi presenti nell'area. In un momento di crisi, arriva al punto di volersi sparare in bocca, ma un ululato in qualche modo lo riporta in sé, facendolo desistere dall'estremo gesto. Apprestandosi a tornare a casa, Ottway e i colleghi rimangono vittime di un incidente aereo. Solo in pochi riescono a sopravvivere, ma sfortunatamente si ritrovano in mezzo ad un territorio ostile e pieno di lupi famelici. Ottway suggerisce al gruppo una via di fuga: per scappare dovranno resistere alla minaccia dei lupi. Lungo la via della sopravvivenza, tra i rigori dell'inverno e i morsi della fame, diventerà sempre più difficile per il gruppo di umani distinguersi dal branco di lupi in caccia. Lo scontro finale tra uomo e lupo sarà decisivo per la redenzione dell'uomo.

    Helmer Joe Carnahan conosce bene le qualità di Liam Neeson e si deve essere pertanto reso conto che solo un attore come lui avrebbe potuto sostenere l'ennesima riproposizione delle vicende di un gruppo di persone sopravvissute a un disastro aereo. Il lupo, come si sa dai tempi di Esopo, costituisce un archetipo narrativo perfetto per costruire la suspense. Carnahan scrive la sceneggiatura insieme a Ian Mackenzie Jeffers e riesce a disegnare con attenzione psicologica alcuni dei caratteri dei superstiti ma su tutti emerge comunque la forza interpretativa di Liam Neeson che dà grande credibilità a un personaggio che nel lupo vede l'impersonificazione del desiderio di confronto con la morte che lo pervade e che è connesso al ricordo della moglie e a una figura paterna che ha segnato profondamente la sua vita.

    « Once more into the fray. Into the last good fight I'll ever know. Live and die on this day. Live and die on this day »

    « Ancora una volta nella mischia. Nell'ultima vera battaglia che affronterò. Vivi e muori in questo giorno. Vivi e muori in questo giorno»

     



    Ascolta la colonna sonora del film


     

    Lascia un commento

     

    Diffondi la notizia, condividi con i tuoi amici utilizzando i bottoni sotto: