• SOFTWARE & HARDWARE
  • SOFTWARE & HARDWARE
  • PRIVACY POLICY
  • Assistenza On Line


    Orario delle lezioni

     
    Orario delle lezioni...

    Missione compiuta! Stampa E-mail
      Scritto da Prof. G. Bongiovanni  21/01/2013
    Totale Visite: 5147

    Missione Compiuta Fll 2013

    I ragazzi del “M.Bartolo” di Pachino sono riusciti nell’impresa: l’unica squadra da Viterbo in giù che si è qualificata alle finali nazionali della manifestazione internazionale FLL (First Lego League) che si terranno a Marzo a  Rovereto in provincia di Trento.

     I giudici hanno considerato “esemplare” sia la ricerca scientifica che la relazione tecnica sul robot NXT realizzato dai nostri studenti col quale hanno partecipato alle gare di selezione sabato 19 gennaio a Pistoia. La competizione ha visto in campo ben 15 squadre del centro sud contendersi i migliori 7 piazzamenti con gare che riguardavano missioni da far compiere  ai robot della Lego.

     Un plauso, pertanto, va ai nostri studenti del liceo: Borgh Giovanni, Cirinnà Matteo e Rudilosso Marco che hanno curato sia la parte progettuale che di programmazione del “robottino intelligente” sacrificando anche parte delle loro vacanze natalizie.

    Tra i fans che hanno accompagnato i nostri “tre moschettieri”:

    • Gianni Pizzenti (liceo),
    • Michele Di Natale e Alessio Balbo alunni del primo Ist. Comprensivo S. Pellico
    • Pagano Vincenzo, Runza Marco, Riccardo D’ignoti e Giuseppe Sipione alunni del terzo Istituto comprensivo G. Verga,

    Questi, alcuni dei ragazzi del corso di robotica del prof. G. Bongiovanni indirizzato alla divulgazione della robotica nelle scuole medie di primo e secondo grado, coadiuvato anche dal supporto dei prof. S. Giannitto e G. Messina (ITIS).

    Un bell’inizio e una bella soddisfazione quella di essere presenti a livello nazionale in un campionato a squadre tra ragazzi che progettano, costruiscono e programmano robot autonomi !

    Seguici nei prossimi articoli con foto, filmati e  approfondimenti.


     

    Lascia un commento

     

    Diffondi la notizia, condividi con i tuoi amici utilizzando i bottoni sotto: