• SOFTWARE & HARDWARE
  • SOFTWARE & HARDWARE
  • PRIVACY POLICY
  • Assistenza On Line


    Orario delle lezioni

     
    Orario delle lezioni...

    Noemi - Sono solo Parole Stampa E-mail
      Scritto da Administrator  19/02/2012
    Totale Visite: 5603

    NOEMI - Sono solo paroleNoemi è tornata a Sanremo 2012 con la canzoneSono Solo Parole, un brano scritto da Fabrizio Moro per Noemi. Proprio in merito alla canzone Sono Solo Parole, la stessa Noemi ha dichiarato: “Mi piacciono le canzoni sulle dinamiche delle persone e sull’incomunicabilità. Ma questo pezzo ha anche una doppia lettura. Fabrizio Moro, partendo da una storia di sentimenti, è riuscito a descrivere il momento di limbo che stiamo vivendo, ora che ogni iniziativa personale e sociale sembra complicata da realizzare, e anche i sogni sembrano sfuggirci di mano, mentre gli altri ci illudono. Sono solo Parolelo urlerei alla politica, perchè la politica della parola ha stancato. Credo che questo sia il momento dell’ azione. Ci vuole azione: io credo nel cambiamento vero, nella gente che si rimbocca le maniche. Diciamo che il cambiamento c’è stato perché sono cambiati i ministri. Ma li paghiamo troppo. E gli unici che tirano la cinghia siamo sempre noi. Bisognerebbe fare in modo che i costi della politica non pesassero così tanto sul Paese, su chi fa sacrifici. Perché poi mi viene da pensare: se l’ Italia in termini di servizi non dà niente, è giusto pagare le tasse ?”.

    Sulla canzone Non è l’ Inferno presentata a Sanremo 2012 da Emma Marrone, sempre Noemi ha dichiarato: “Ben vengano le canzoni impegnate come la sua, che anche se potrebbe essere letta in senso politico non mi sembra strumentalizzabile né opportunistica: è una riflessione molto diretta sull’ Italia di oggi, dove siamo costretti a tirare la cinghia e a dover riscoprire una coscienza comune. Se vogliamo uscire dalla crisi dobbiamo rimboccarci le maniche tutti insieme, politici compresi”.

    VIDEO



    TESTO

    Avere l’ impressione di restare sempre al punto di partenza
    E chiudere la porta per lasciare il mondo fuori dalla stanza
    Considerare che sei la ragione per cui io vivo
    Questo è o non è
    amore

    Cercare un equilibrio che svanisce ogni volta che parliamo
    E fingersi felici di una vita che non è come vogliamo
    E poi lasciare che la nostalgia passi da sola
    E prenderti le mani e dirti ancora
    Sono solo parole
    Sono solo parole
    Sono solo parole le nostre
    Sono solo parole

    Sperare che domani arrivi in fretta e che svanisca ogni pensiero
    Lasciare che lo scorrere del tempo renda tutto un pò più chiaro
    Perché la nostra vita in fondo non è nient’ altro che
    Un attimo eterno, un attimo
    tra me e te
    Sono solo parole
    Sono solo parole le nostre
    sono solo parole
    Sono solo parole, parole, parole, parole

    E ora penso che il tempo che ho passato con te
    ha cambiato per sempre ogni parte di me
    Tu sei stanco di tutto e io non so cosa dire
    Non troviamo il motivo neanche per litigare
    Siamo troppo distanti, distanti tra noi
    Ma le sento un pò mie le paure che hai
    Vorrei stringerti forte e dirti che non è niente
    Posso solo ripeterti ancora
    Sono solo parole

    Sono solo parole le nostre
    Sono solo parole le nostre
    Sono solo parole
    Sono solo parole, parole, parole, parole
    Sono solo parole.


     

    Lascia un commento

     

    Diffondi la notizia, condividi con i tuoi amici utilizzando i bottoni sotto: