• SOFTWARE & HARDWARE
  • SOFTWARE & HARDWARE
  • PRIVACY POLICY
  • Assistenza On Line


    Orario delle lezioni

     
    Orario delle lezioni...

    Come funziona Backup e Sincronizzazione di Google Drive Stampa E-mail
      Scritto da Prof. S.Giannitto  16/10/2017
    Totale Visite: 410

    Backup e sincronizzazione, client ufficiale per desktop di Google Drive ci permette di condividere file con Google Drive agendo direttamente da computer, allora prenditi qualche minuto di tempo per leggere questa parte del tutorial.

    Backup e Sincronizzazione è uno strumento molto utile che ti permette di sincronizzare online tutti i file presenti sul tuo PC; per utilizzarlo devi collegarti a questa pagina Web e poi fare clic sulla voce Scarica Backup e Sincronizzazione e poi su Accetta e scarica.

    Una volta scaricato, esegui il file facendo clic su di esso. Fai quindi clic su  se richiesto, per avviare l’esecuzione dell’installatore. Come potrai notare, il software si installerà in maniera automatica e non dovrai fare altro, se non premere sul pulsante Inizia.

    Una volta premuto sul pulsante Inizia dovrai effettuare il login al tuo account Google, inserendo la tua email e la tua password negli appositi campi di testo.

    Una volta che hai effettuato il login premi sul pulsante Ok; in questo modo verrai rimandato alla sezione schermata Il mio Laptop, tramite la quale potrai scegliere manualmente le cartelle da sincronizzare online su Google Drive. Per proseguire, premi su Avanti. Nella schermata successiva, inoltre, scegli se sincronizzare tutte o solo alcune delle tue cartelle di Google Drive in locale sul tuo PC e premi poi su Avvia. In qualsiasi momento puoi gestire queste preferenze di sincronizzazione, ritornando su questa schermata di Backup e Sincronizzazione che è chiamata Preferenze.

    Come condividere file con Backup e sincronizzazione

    Adesso che hai configurato Backup e sincronizzazione sul tuo PC o Mac, ti spiego come condividere i file su Windows e Mac. Da Windows premi su Esplora Risorse, fai clic sulla voce Google Drive dalla barra laterale.

    Adesso che visualizzi tutti i file presenti su Google Drive, puoi trascinare il file presente nel tuo PC nella finestra di Esplora Risorse > Google Drive che hai aperto. Una volta che il file si sarà caricato nella cartella in cloud, fai clic su di esso con il tasto destro del mouse. Scegli poi la voce Google Drive e fai poi clic sulla voce Condividi dal menu che visualizzi a schermo.

    Su Mac, per accedere alla cartella di Google Drive dove caricare e condividere i file dovrai invece premere sull’icona del Finder che si trova annessa al Dock per poi fare clic sulla voce Google Drive dalla barra laterale di sinistra della finestra che ti viene mostrata.

    Puoi usufruire delle funzionalità di Google Drive anche tramite il tuo smartphone o tablet Android iOS, scaricando l’apposita applicazione da App Store o Google PlayStore.

    Per condividere un file con Google Drive tramite l’applicazione per Android e iOS devi fare tap sul file da condividere e poi fare tap sull’icona con il simbolo di tre puntini situata in alto.

    Adesso fai tap sulla voce Aggiungi persone dal menu che visualizzi per poi scegliere in autonomia le persone con cui condividere il file. In alternativa, puoi rendere a tutti accessibile il file tramite la voce Ottieni link.

    Una volta eseguita questa operazione, non dovrai fare altro che seguire le indicazioni che ti ho fornito in precedenza, relative alla versione Web del servizio, per usufruire delle altre funzionalità di Google Drive.

     

     
     
    < Prec. Pros. >