• SOFTWARE & HARDWARE
  • SOFTWARE & HARDWARE
  • PRIVACY POLICY
  • Assistenza On Line


    Orario delle lezioni

     
    Orario delle lezioni...

    Blog attivita

    Infrastruttura digitale della scuola
    pubblicato il 16/10/2017

     


    Creare classi virtuali con Google Classroom
    pubblicato il 16/10/2017

     

     

    LINK UTILI

    ►Google Classroom: https://classroom.google.com

    ALTRI VIDEO UTILI

    ► Introduzione alle Google Apps for Education (G Suite): https://youtu.be/0PbyzEWx_eU

    ► Il Pannello amministratore di G Suite: https://youtu.be/kr8ti8BwKqo

     


    Cosa sono e come funzionano le Google Apps for Education
    pubblicato il 16/10/2017

     

     

     

    LINK UTILI

    ► Modulo di Registrazione: https://www.google.com/a/signup/?ente...

    ► Domande Comuni: https://support.google.com/a/answer/1...

    ► Informazioni di Base: https://support.google.com/a/answer/2...

    ► Contratto: https://admin.google.com/terms/apps/1...

    ► Registrazione e primi passi: https://support.google.com/a/topic/29190

    ► Registrazione: https://support.google.com/a/answer/5...

    ► Verifica del dominio: https://support.google.com/a/answer/6...

    ► Configurazione Record MX per Posta https://support.google.com/a/topic/16...

     


    Come funziona Backup e Sincronizzazione di Google Drive
    pubblicato il 16/10/2017

    Backup e sincronizzazione, client ufficiale per desktop di Google Drive ci permette di condividere file con Google Drive agendo direttamente da computer, allora prenditi qualche minuto di tempo per leggere questa parte del tutorial.

    Backup e Sincronizzazione è uno strumento molto utile che ti permette di sincronizzare online tutti i file presenti sul tuo PC; per utilizzarlo devi collegarti a questa pagina Web e poi fare clic sulla voce Scarica Backup e Sincronizzazione e poi su Accetta e scarica.

    Una volta scaricato, esegui il file facendo clic su di esso. Fai quindi clic su  se richiesto, per avviare l’esecuzione dell’installatore. Come potrai notare, il software si installerà in maniera automatica e non dovrai fare altro, se non premere sul pulsante Inizia.

    Una volta premuto sul pulsante Inizia dovrai effettuare il login al tuo account Google, inserendo la tua email e la tua password negli appositi campi di testo.

    Una volta che hai effettuato il login premi sul pulsante Ok; in questo modo verrai rimandato alla sezione schermata Il mio Laptop, tramite la quale potrai scegliere manualmente le cartelle da sincronizzare online su Google Drive. Per proseguire, premi su Avanti. Nella schermata successiva, inoltre, scegli se sincronizzare tutte o solo alcune delle tue cartelle di Google Drive in locale sul tuo PC e premi poi su Avvia. In qualsiasi momento puoi gestire queste preferenze di sincronizzazione, ritornando su questa schermata di Backup e Sincronizzazione che è chiamata Preferenze.

    Come condividere file con Backup e sincronizzazione

    Adesso che hai configurato Backup e sincronizzazione sul tuo PC o Mac, ti spiego come condividere i file su Windows e Mac. Da Windows premi su Esplora Risorse, fai clic sulla voce Google Drive dalla barra laterale.

    Adesso che visualizzi tutti i file presenti su Google Drive, puoi trascinare il file presente nel tuo PC nella finestra di Esplora Risorse > Google Drive che hai aperto. Una volta che il file si sarà caricato nella cartella in cloud, fai clic su di esso con il tasto destro del mouse. Scegli poi la voce Google Drive e fai poi clic sulla voce Condividi dal menu che visualizzi a schermo.

    Su Mac, per accedere alla cartella di Google Drive dove caricare e condividere i file dovrai invece premere sull’icona del Finder che si trova annessa al Dock per poi fare clic sulla voce Google Drive dalla barra laterale di sinistra della finestra che ti viene mostrata.

    Puoi usufruire delle funzionalità di Google Drive anche tramite il tuo smartphone o tablet Android iOS, scaricando l’apposita applicazione da App Store o Google PlayStore.

    Per condividere un file con Google Drive tramite l’applicazione per Android e iOS devi fare tap sul file da condividere e poi fare tap sull’icona con il simbolo di tre puntini situata in alto.

    Adesso fai tap sulla voce Aggiungi persone dal menu che visualizzi per poi scegliere in autonomia le persone con cui condividere il file. In alternativa, puoi rendere a tutti accessibile il file tramite la voce Ottieni link.

    Una volta eseguita questa operazione, non dovrai fare altro che seguire le indicazioni che ti ho fornito in precedenza, relative alla versione Web del servizio, per usufruire delle altre funzionalità di Google Drive.

     


    Come funziona Google Drive
    pubblicato il 16/10/2017

    Google Drive, noto come servizio di cloud storage,  permette di caricare file online per condividerli con altre persone.

    Vedremo come scaricare il nuovo strumento di Google Drive, chiamato Backup e Sincronizzazione su PC, che permette di condividere file da Google Drive agendo direttamente dal computer. Per maggiore completezza di informazione spiegheremo anche come utilizzare Google Drive su dispositivi mobili Android e iOS, in quanto è disponibile l’omonima applicazione per smartphone e tablet.

    La prima cosa che devi sapere è che per utilizzare Google Drive è necessario creare un account Google. Tale procedimento preliminare è indispensabile per poter usufruire del servizio di cloud storage sviluppato dalla società di Mountain View.

    Nel caso in cui non si abbia ancora eseguito questa procedura preliminare, spieghiamo come fare.  

    Per creare un account Google occorre collegarsi alla pagina google.it e fare clic sulla voce Accedi che si trova in alto a destra. Nella pagina che si apre, si dovrà poi fare clic sulla voce Altre opzioni e poi sul pulsante Crea un account dal menu che si aprirà. A questo punto, si dovrà compilare il modulo che ci verrà proposto e seguire le indicazioni che si visualizzeranno a schermo per eseguire correttamente la procedura di creazione di un account Google. Se si ha di bisogno di istruzioni dettagliate per proseguire, consigliamo di leggere il  tutorial intitolato come creare account Google

    Se invece si dispone già di account Google, possiamo saltare direttamente al passaggio successivo: come funziona Google Drive. 

    Come accedere a Google Drive

    Per quanto riguarda il funzionamento pratico di Google Drive, vediamo per prima cosa come utilizzare questo servizio via Web, tramite il browser che usiamo di solito per navigare in Internet. Per accedere a Google Drive e incominciare a utilizzarlo dobbiamo per prima cosa collegarsi alla Home Page del servizio: una volta visualizzata, facciamo clic sul pulsante Vai su Google Drive per effettuare l’accesso al servizio tramite l’account Google che abbiamo creato in precedenza.

    Quando richiesto, accediamo al servizio inserendo i dati di login (email e password) legati al tuo account Google; adesso non ci resta che attendere che venga effettuato l’accesso al servizio.

    Se è la prima volta che utilizziamo Google Drive, all’accesso comparirà una breve schermata di tutorial per spiegarci alcuni dettagli tecnici. Abbiamo a disposizione uno spazio di archiviazione online con 15 GB gratuiti per lo storage di foto e documenti; l’utilità di Google Drive è data dal fatto che vi si può caricare dei file al fine di crearne copie di backup accessibili online da qualsiasi computer e possiamo anche creare delle cartelle per raggruppare più elementi. Infine, tutti i file caricati, possono essere condivisi con altri utenti in maniera molto semplice. Una volta terminato il tutorial premiamo sul pulsante Vai a Drive per proseguire in autonomia.

    Come caricare file e cartelle con Google Drive

    Una volta capito a livello generale le caratteristiche tecniche del servizio, vediamo il primo strumento utile di Google Drive: il servizio di caricamento dei file e di cartelle.

    Per condividere file con Google Drive la prima cosa da fare è quella di andare a premere sul pulsante Nuovo di colore blu che troviamo in alto a sinistra. A questo punto le scelte sono date dai pulsanti Cartella (per creare una nuova cartella su Google Drive), Caricamento di File (per caricare su Google Drive un file dal tuo computer) e Caricamento Cartella (da utilizzare per caricare direttamente una cartella di file da archiviare su Google Drive).

    Selezioniamo l’opzione che desideriamo a seconda di quello che ci serve eseguire (per esempio Caricamento di File o Caricamento Cartella) e attendiamo che il file o la cartella di file vengano caricati su Google Drive. Per caricare file o cartelle con Google Drive possiamo anche utilizzare il drag and drop, ovvero quell’azione che prevede il fare clic su un file dal tuo computer per poi trascinarlo nell’area centrale di Google Drive che abbiamo aperto tramite browser Web.

    Quando il file (o la cartella) si sarà caricato in maniera corretta questo comparirà nella sezione principale di Google Drive, ovvero quella chiamata Il mio Drive.

     

    Come condividere file e cartelle con Google Drive

    Una volta  caricato un file o una cartella di file in Google Drive possiamo condividerlo con altri utenti. 

    Individuiamo il contenuto caricato su Google Drive e che vogliamo condividere. Facciamo clic sopra di esso con il tasto destro del mouse per aprire il menu con le opzioni di condivisione di Google Drive.

    Per condividere il file in questione facciamo ora clic sulla voce Condividi… (simbolo di un omino). Nella schermata che si aprirà dobbiamo indicare il nome o l’indirizzo di posta elettronica della persona col quale desideriamo condividere il file in questione. Digitiamo quindi questo dato nel campo di testo Persone presente nella schermata Condividi con altri utenti. Dal menu laterale, invece, facciamo caso al simbolo della matita. Se facciamo clic su di esso potremo modificare alcune opzioni di condivisione, potendo scegliere se la persona o le persone con cui stiamo per condividere file possono apportarvi eventuali modifiche (può modificare) oppure se vogliamo che abbiano soltanto la possibilità di commentare (può commentare) o soltanto di visualizzare (può visualizzare). Quando abbiamo finito, confermiamo le scelte premendo sul pulsante Fine.

    Per ulteriori opzioni di personalizzazione dei file da condividere, premiamo sulla voce Avanzate che troviamo in basso a destra. Abbiamo a disposizione alcuni strumenti aggiuntivi che possiamo vedere alla voce Impostazioni proprietario. In particolare, possiamo mettere il segno di spunta alle voci Impedisci agli editor di modificare gli accessi e aggiungere nuove persone e/o Disattiva le opzioni di download, stampa e copia per commentatori/visualizzatori per limitare alcune particolari azioni eseguibili nel file che stiamo per condividere. Per confermare tale scelte, premiamo sul pulsante Salva modifiche.

    Tieniamo però presente che, le persone con cui abbiamo condiviso il file con Google Drive potranno visualizzarlo ed eventualmente modificarlo soltanto effettuando l’accesso al servizio di cloud storage tramite il loro account Google.

    Se desideriamo condividere un file con Google Drive ma i nostri colleghi non hanno un account Google, premiamo nuovamente sul pulsante per la condivisione del file tramite i passaggi che abbiamo spiegato nelle righe precedenti e, nella schermata Condividi con altri utenti, premi sulla voce Ottieni link condivisibile. In questo modo, chiunque sarà in possesso di questo link potrà visualizzare il file ed eventualmente modificarlo o scaricarlo.

    Tutti i file e le cartelle condivise saranno visualizzabili nella schermata principale di Google Drive (I miei Drive) ma saranno disponibili anche nella sezione Condivisi con me che possiamo trovare nella barra laterale di Google Drive.

    Leggi pure Come funziona Backup e Sincronizzazione

     


    Usare Kahoot
    pubblicato il 16/10/2017

    Kahoot! è una piattaforma gratuita basata sulla Gamification per creare quiz, discussioni e sondaggi online da utilizzare al termine di una lezione per verificare la comprensione o in qualsiasi altra occasione all’interno dell’attività didattica. Occorrono una superficie su cui proiettare le domande – LIM o semplice videoproiettore – e device di ogni tipo che si possano collegare a Internet – smartphone, computer, tablet – usati come risponditori attraverso i quali gli alunni inviano le risposte al sito. Il docente, dopo essersi registrato su https://getkahoot.com/, ha la possibilità di creare un questionario sulla piattaforma Kahoot!. Creando un quiz si può scegliere il numero di risposte (scelta multipla) e corredare la domanda con immagini o brevi video caricandoli con un semplice drag and drop. Il docente può anche decidere i tempi per le risposte a seconda della difficoltà delle domande. Il tempo è scandito da musichette diverse che cambiano in base ai secondi messi a disposizione (dai 5 ai 120). La presenza di una “colonna sonora” dal ritmo incalzante serve a dare la carica ai concorrenti perché quella che si realizza è una vera e propria gara nella quale il coinvolgimento degli alunni è assicurato. Si passa alla domanda successiva quando l’ultimo giocatore ha risposto, ma non prima di aver visualizzato la risposta corretta, un istogramma con il numero di risposte ricevute per ogni opzione e una classifica parziale con i punteggi assegnati a ciascun giocatore. I risultati finali possono essere scaricati in Excel

    L’insegnante prepara in anticipo i suoi quiz (il numero di domande è illimitato) e può modificarli in ogni momento. Questi rimangono nel suo archivio privato, ma si possono anche rendere pubblici e condividere con altri utenti. Le opzioni di somministrazione prevedono la possibilità di escludere la musica (ma così si perde gran parte del divertimento!), riordinare in modo casuale le risposte in ogni domanda, far scorrere in automatico le domande di un quiz (in questo caso i risultati finali non sono esportabili in Excel). Per partecipare alla gara i ragazzi non devono fare altro che collegarsi al sito kahoot.it e digitare sul loro device il PINche compare sullo schermo della LIM, quindi inserire un nickname che sarà quello con cui verrà identificato il giocatore sullo schermo e al quale saranno assegnati i punteggi. 

    Una volta che tutti sono entrati nel gioco si lancia il quiz. A questo punto aspettatevi delle sorprese e, soprattutto la prima volta, non stupitevi se i ragazzi non riusciranno a frenare il loro entusiasmo. Questo tool è in inglese, ma l’interfaccia è semplice e i comandi intuitivi. Per la sua estrema usabilità Kahoot! è indicato per ogni ordine di scuola. Gli alunni non hanno bisogno di un account per accedere ma lo fanno semplicemente tramite il PIN fornito volta per volta. Kahoot! è gratuito e può essere utilizzato con qualsiasi browser. Kahoot! è uno strumento ancora in divenire: gli sviluppatori continuano ad introdurre novità e migliorie basandosi anche sulle segnalazioni degli utenti. Per problemi o curiosità è a disposizione un efficiente e veloce supporto tecnico. Per saperne di più si può visitare il blog di Kahoot!, o cercarlo su Facebook e Twitter ma anche su Pinterest e Instagram.

     

     

     


    Il digitale come fattore di innovazione
    pubblicato il 16/10/2017

    E’ arrivato per le scuole il momento di affrontare la progettazione e la messa in pratica delle azioni di miglioramento. A questo scopo è utile la nascita del tool on line per lo sviluppo del Piano di Miglioramento di Indire, mentre diventa centrale la dimensione dell’innovazione. Miglioramento ed innovazione si uniscono dunque sempre più in una dimensione che unisce lo strumento digitale al supporto della scuola per la sua progettazione unitaria.  

    Leggi --> Il ruolo della pubblica amministrazione nell'era della rivoluzione digitale

    GUARDA I FILMATI E LEGGI GLI ARTICOLI DI QUESTA PAGINA






    TUTORIALS


    Usare Google Hangout (in italiano)
    Webinar

    Creare un sondaggio


    APPROFONDIMENTI

    Apprendere digitale

     


    Corso su Arduino
    pubblicato il 12/10/2017

    Un corso su Arduino



    Tecnologia Disegno e Progettazione

     

    a.s. 2014/2015

     





    Per visualizzare e/o scaricare gli appunti, fare click sui sottostanti bottoni

    Lezioni del corso

     

    Cosa è Arduino  La scheda Arduino in dettaglio
    L'ambiente di sviluppo e il suo linguaggio  Arduino 1.0.1
    Esperienze di laboratorio 1 (Led e potenziometro) Esperienze di laboratorio 2
    Circuiti antirimbalzo (approfondimenti) Pulsanti e Led
     Come pilotare un led RGB Caratteristiche dei relè
    Costruire una scheda relè  Pilotare una scheda a 4 relè
    Barriera a raggi infrarossi con BPW41N  
    Rilevare un oggetto in movimento con un sensore PIR Arduino lettore e trasmettitore di codici IR
    Acquisizione della temperatura con LM35 Temperatura visualizzata su Display LCD HD44780
    Come gestire i servomotori Sensore a ultrasuoni HC SR04
    Rilevare un ostacolo con il modulo TE174 IR Arduino Color Sensor– TCS230 / TCS3200
    Comunicazione tra 2 Arduino Gestire un display a 7 segmenti



    Motori passo-passo

     

    Come riconoscere i motori passo-passo Pilotare i motori passo-passo unipolari
    Pilotare Motori passo-passo bipolari con L298N Pilotare i motori passo-passo bipolari con SN754410NE
    La scheda Motorshield FE Pilotare Motori passo-passo bipolari con Motorshield FE



    Motori in continua

     

    Come gestire la rotazione di un piccolo motore DC Pilotare motori dc utilizzando il motor shield
    Pilotare motori in continua con Motorshield FE Controllo di velocità e verso di un motore DC con Arduino con L293NE



    La Ethernet Shield

     

    Come gestire la Ethernet Shield Esempi di programmi con la Ethernet Shield
       



    La Bluetooth Shield

     

    Bluetooth Shield - Modello SLD63030P Utilizzare il modulo Bluetooth HC-06 o JY-MCU
       



    Progetti Esame di Stato 2015

     

    Arduino come Server
    [D. Guastella VB]

    Gestione di un impianto di riscaldamento e raffreddamento
    [G. Gianfriddo VB]

    Gestire un parcheggio ad una corsia di entrata/uscita
    [S.Tanasi & S. Pirri VB]
    Finestra Automatica
    [F. Scala VC]
    Inseguitore di luce con motore passo-passoInseguitore di luce con motore passo-passo
    [M. Galota VB]
    Gestire un Servomotore e una ventola con relè
    [A. Ardilio VB]
    Lettura della temperatura con LCDLettura della temperatura con LCD
    [Y. GennusoVB]
    Rilevare l'umidità di un terrenoRilevare l'umidità di un terreno
    [L. Vella VC]
    Interfacciamento Arduino - NXT LEGOInterfacciamento Arduino - NXT LEGO
    [G. Sultana VB]
     

     


    Aziende di robotica, elettronica ed impiantistica a Pachino e dintorni
    pubblicato il 04/10/2017

    ELETTRAUTI A PACHINO E DINTORNI

    Arfo' E Vasile
    Servizio componenti elettrici per auto
    Via Camillo Benso Conte di Cavour, 195
    0931 594211
    Bonelli Oreste
    Servizio componenti elettrici per auto
    Via Indipendenza, 100
    0931 801388
    Trapani Giovanni
    Servizio componenti elettrici per auto
    0931 591800
    Caldera Stefano
    112, Via Guglielmo Pepe
    96018 PACHINO (SR)
    Elettrauto - officine riparazione Pachino Info e Contatti: 0931 846366
    Corallo Giuseppe
    Elettrauto - Officine Riparazione
    Via Vittorio Emanuele 194,
    0931 842308
    96010 PORTOPALO DI CAPO PASSERO
     
    ELETTRICISTI A PACHINO E DINTORNI

    ECOENERGY IMPIANTI TECNOLOGICI
    35, Via Giacomo Brodolini - 96018 Pachino (SR)
    340 9530039
    Sito Web : www.gruppoecoenergy.com/
    Scrofano Giovanni
    Via Gorizia, 82
    96018 Pachino (Siracusa)
    Telefono : 360 584 954
    Sito Web : https://www.facebook.com/Elettra-Riparazioni-TV-Installazione-antenne-Pachino-230711197298208/
    Bongiovanni eletticità e ferramenta
    Via L. Tasca, 97
    96018 Pachino (Siracusa)
    Telefono : 327 429 3974
    IMI service s.n.c.
    Via Carlo Pisacane, 132
    96018 Pachino (Siracusa)
    Telefono : 329 954 2582
    Thermo & Energy
    Via Tagliamento, 17, Portopalo di capo
    Telefono: 333 460 3716
    B.c.impianti Di Bruno Concetto
    Indirizzo Contrada Tre Colli
    Telefono 0931 591933
    96018 Pachino

    IMPIANTI ELETTRICI ED ELETTRONICI E AUTOMAZIONE

    Automation Service S.R.L
    Indirizzo: Via Municipio, 9,
    96018 Pachino SR
    Telefono: 0931 574207
    TUCCITTO PAOLO & ALESCIO GIUSEPPE S.N.C.
    55, Via Mascagni Pietro
    96018 Pachino (SR)
    tel. 0931 846132
    TERMOFLO.MA SRL
    Contrada Cozzi
    96018 Pachino (SR)
    tel. 0931 591567
    ALAGONA IMPIANTI IDRAULICA - RISCALDAMENTO
    Via M. Mallia 21
    96018 Pachino (SR)
    tel. 392 8013706, 347 9429586
    ELETTRA - RIPARAZIONI TV - INSTALLAZIONE ANTENNE PACHINO 82, Via Gorizia
    96018 Pachino (SR)
    tel. 360 584954
    B.C. IMPIANTI SRL
    Via Taranto 35
    96018 Pachino (SR)
    tel: 0931 591933
    Caruso Elettronica & Musica di Caruso Piero
    Negozio di elettronica
    17, Via Liberta'
    Pachino, SR 96018
    0931 591400
    Cicciarella Sebastiano ( Stereoland - Sinergy )
    Negozio di elettrodomestici
    73, Via Giuseppe Mazzini, 71
    96018 Pachino SR
    0931 592899
    Pachino S.R.L. Idrotermoclima
    Negozio di elettronica
    Via Pietro Mascagni, 66
    96018 Pachino
    0931 846487

    ROBOTICA E AUTOMAZIONE INDUSTRIALE NEI COMUNI VICINI A CT-SR

    Sezione dedicata alle imprese diRobotica e Automazione Industriale a Catania. Puoi trovare informazioni sulle aziende, anagrafica (telefono, fax, indirizzo), presentazione dell'impresa, descrizione di attività/prodotti/servizi.

    Sant'Agata li Battiati| 6 Km | 1 azienda
    Trecastagni| 13 Km | 1 azienda
    Giarre| 25 Km | 1 azienda
    Augusta| 34 Km | 2 aziende
    Priolo Gargallo| 40 Km | 2 aziende
    Siracusa| 52 Km | 3 aziende
    Noto| 68 Km | 1 azienda
    Brolo| 75 Km | 1 azienda
    Torregrotta| 79 Km | 1 azienda
    San Giovanni la Punta| 14 Km | ND aziende

    Bartilotti lorenzo

    Robotica e Automazione Industriale
    Via Bronte, 5,95125Catania
    +39 095436281

    Via Umberto 20,95030Sant'Agata li Battiati(6.02 km. da Catania)
    +39 0957253133

    Honeywell spa

    Robotica e Automazione Industriale Augusta
    Strada statale 114 1,96010Augusta(33.94 km. da Catania)
    +39 0931761408

    Ce.d.a.t. snc

    Robotica e Automazione Industriale Siracusa
    Viale Santa Panagia 79,96100Siracusa(49.01 km. da Catania)
    +39 0931759518

    Co.el.p.

    Robotica e Automazione Industriale Brolo
    Via Sottogrotte 17,98061Brolo(75.91 km. da Catania)
    +39 0941562514

    Barone Francesco ditta individuale

    Barone Francesco Srl - Automazione industriale, supervisioni, consulenze tecniche, ecc.
    Via Giovanni Amendola, 3,97014Ispica
    +39 0932704030| Fax: 0932704030

    Elcanter di guarnaccia c. antifurti cancelli elettrici

    Robotica e Automazione Industriale Reggio di Calabria
    Via Sbarre Centrali 108,89133Reggio di Calabria(81.77 km. da Catania)
    +39 0965594447

    Edita srl

    Robotica e Automazione Industriale Grotte
    Via Ingrao 93,92020Grotte(122.33 km. da Catania)
    +39 0922945922

     


     
    Pagine totali: 35   [ 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 ]   
    Risultati 199 - 207 di 312