EVA su RAI 2 e i Killers

  Scritto da Administrator  07/05/2012
Totale Visite: 5113

EVA su RAI 2

EVA, in onda il lunedì alle 21.00 su RAI 2, il nuovo programma di divulgazione scientifica, condotto da Eva Riccobono, ha come sigla l'ottimo pezzo dei Killers "Mr.Brightside".

Scritta Dal cantante Brandon Flowers assieme al chitarrista Dave Keuning, ancor prima che la band si formasse, Mr.Brightside è una canzone contenuta nell'album d'Esordio dei Killers  "Hot Fuss" . Già al primo incontro fra i due, infatti, Dave da a Brandon una cassetta con incise quattro canzoni e alcuni riff di chitarra. "Su quella cassetta c'era la linea di chitarra di Mr Brightside - una piccola parte del verso e del pre-coro, anche se era solo un abbozzo in quel momento - ed era il pezzo che mi ha colpito subito. Allora ci siamo trovati e lui l'ha suonata, io ci ho cantato sopra e le parole solo venute fuori molto velocemente. Ci ho messo un coro alla fine e un pre-coro ed era pronta. Non avevamo la minima idea di quanto fosse buona come canzone. Si capiva che andava bene ma non avevamo un batterista e una canzone come Mr Brightside senza batteria rimane incompiuta. Con la band al completo diventa una gran bella canzone" dice Brandon.
Il testo tratta di un ragazzo geloso che immagina come la sua fidanzata lo stia tradendo con un altro. Questo tema è molto autobiografico e Brandon ammette "sono un partner, fidanzato, marito veramente molto geloso. Sono conosciuto per questo e si riflette molto nelle canzoni. E' facile scrivere delle cose che ti succedono in prima persona, quindi una canzone come Mr Brightside viene naturale. Io sono Mr Brightside. L'ho scritta quando stavo male dopo una brutta esperienza. Prendi quei momenti bui e li trasformi in canzoni".

Il singolo è stato pubblicato la prima volta solo in UK il 29 Settembre 2003, in versione cd singolo e vinile 7", entrambi limitati a 500 copie. Come lato B del cd singolo ci sono due canzoni che faranno poi parte di Hot Fuss (On Top e Smile Like You Mean It).
Dopo il successo ottenuto con Somebody Told Me il singolo è stato ripubblicato nel Maggio del 2004 con una copertina diversa.
Nel resto d'Europa l'uscita è stata di circa un anno di ritardo rispetto al Regno Unito.

Il Singolo ha ottenuto un buon successo in classifica ed è stato candidato al Grammy Awards del 2006 alla voce "Miglior Performance Pop di Duo o Gruppo delle Nazioni Unite".

Il video ( in realtà si tratta della seconda versione definita "US version") destinato al mercato internazionale, prende come spunto il film Moulin Rouge.I due protagonisti del video, oltre alla band, sono interpretati da Eric Roberts, fratello della più famosa Julia, e dall'attrice polacca Izabella Miko (già protagonista de Le ragazze del Coyote Ugly). La città che si vede sullo sfondo della balconata in alcune scene è Firenze, mentre sulla batteria si legge "Genius Sex Poets", una delle alternative con cui i Killers hanno pensato di chiamarsi prima di scegliere il loro nome attuale.

VIDEO



TESTO

Sto uscendo dalla mia gabbia 
E sto facendo solo bene 
Devo devo essere giù 
Perché voglio tutto 

Iniziò con un bacio 
Come così finì 
Fu solo un bacio, fu solo un bacio 
Adesso mi sto addormentando 
E lei sta chiamando un taxi 
Mentre lui si sta facendo una fumatina 
E lei sta annoiando 
Ora stanno andando a letto 
E il mio stomaco sta male 
Ed è tutto nella mia testa 
Ma lei sta toccando il suo petto 
Ora, le toglie il vestito 
Ora , lasciatemi andare 

Non posso guardare, mi sta uccidendo 
E prendendo il controllo 
Gelosia, rovesciando i santi dentro il mare 
Nuotando in mezzo a ninnananne ammalate 
Soffocando i tuoi alibi 
Ma è solo il prezzo che pago 
Il destino mi sta chiamando 
Apri i miei occhi ardenti 
Perché sono il Signor Latoluminoso 

Sto uscendo dalla mia gabbia 
E sto facendo solo bene 
Devo devo essere giù 
Perché voglio tutto 
Iniziò con un bacio 
Come così finì 
Fu solo un bacio, fu solo un bacio 
Adesso mi sto addormentando 
E lei sta chiamando un taxi 
Mentre lui si sta facendo una fumatina 
E lei sta annoiando 
Ora stanno andando a letto 
E il mio stomaco sta male 
Ed è tutto nella mia testa 
Ma lei sta toccando il suo petto 
Ora, le toglie il vestito 
Ora , lasciatemi andare 


Non posso guardare, mi sta uccidendo 
E prendendo il controllo 
Gelosia, rovesciando i santi dentro il mare 
Nuotando in mezzo a ninnananne ammalate 
Soffocando i tuoi alibi 
Ma è solo il prezzo che pago 
Il destino mi sta chiamando 
Apri i miei occhi ardenti 
Perché sono il Signor Latoluminoso 

Io mai… 
Io mai… 
Io mai… 


 

Lascia un commento

 

Diffondi la notizia, condividi con i tuoi amici utilizzando i bottoni sotto: