Irraggiungibile L'Aura

  Scritto da Administrator  08/01/2012
Totale Visite: 5415
L'Aura - Irraggiungibile

L'Aura, nata a Brescia il 13 agosto 1984,  può vantare un talento unico sia come compositrice, sia come musicista polistrumentista e cantante. La sua voce inconfondibile e dolcemente potente crea atmosfere sofisticate che incantano per la loro bellezza. Dopo due anni trascorsi a San Francisco per perfezionarsi, L'Aura rientra in Italia per registrare il suo primo disco dal titolo “Okumuki”, cantato parte in italiano e parte in inglese, prodotto da Enrique Gonzalez Müller (tecnico del suono proveniente dagli storici Plant Studios di San Francisco, già al lavoro, tra gli altri, con Jason Newsted, Dave Matthews Band e Joe Satriani).
L'Aura suona con grandi artisti italiani e internazionali quali Renato Zero, Claudio Baglioni, Morgan, e Lenny Kravitz; è tra gli esordienti più votati al Premio Tenco 2005; vince il premio come “Rivelazione dell'Anno” al MEI 2005; raccoglie intorno a sè un gruppo sempre più folto di fan che la seguono nei concerti (oltre 100 live da aprile 2005) e attraverso il suo visitatissimo sito internet www.l-aura.com, che viene segnalato tra gli ‘eccellenti' al Premio Web Italia 2005 e raggiunge poi i 200.000 ingressi.l'aura
L'Aura partecipa al Festival di Sanremo 2006 nella categoria “Giovani” con la canzone “Irraggiungibile”, dove ottiene una grande affermazione personale. Quindi viene pubblicata una nuova edizione dell'album “Okumuki” anche in versione DualDisc, con nuovi brani e l'aggiunta di contenuti speciali quali videoclip, immagini backstage inedite, materiale fotografico.
Dal 25 febbraio all'1 marzo 2008 L'Aura partecipa nella sezione “Big” alla 58° edizione del Festival di Sanremo con il brano sulla nonviolenza “Basta!”, il quale ottiene un ottimo successo radiofonico classificandosi addirittura al 12° posto della classifica ufficiale. In concomitanza con la partecipazione a Sanremo esce una raccolta intitolata semplicemente “L'Aura”, che riassume il percorso dell'artista bresciana grazie ad alcuni brani “chiave” quali “Radio Star”, “Today”, “Irraggiungibile”, “Non è una favola” ed “E' per te”. La raccolta contiene, oltre a brani contenuti nei precedenti due dischi, anche 4 inediti, una cover di “Bocca di Rosa” di Fabrizio De Andrè con gli GNU Quartet, e una versione live di “Radio Star”, sempre con gli GNU Quartet.
Il 22 luglio 2008 la poliedrica cantante “testa” la sua nuova band elettrica all'Heineken Jammin Festival, che inaugura una serie di prestigiose aperture ai concerti di Alanis Morissette, R.E.M. e Ben Harper.

VIDEO



TESTO

C'eran le cornamuse mute, 
c'era la poesia 
che una foglia morta esprime 
quando s'addormenta 
come il tempo sulla terra. 
Dolce e languido, il tuo canto 
scrisse melodie che confondon l'anima 
intrecciandosi abilmente 
con la solitudine del vivere. 
Splendi gelido e folle diamante, irraggiungibile, 
prima che il giorno ti rubi la luce 
e le mani di quelli che 
piangono con me nel cuore 
comincino a cambiar. 
Fragile pelle di cartone, 
certa gente è qui per scuoiarti 
e poi gettare un muro che separa 
i nostri corpi di cenere. 
Splendi gelido e folle diamante,irraggiungibile, 
prima che il giorno ti rubi la luce 
e le mani di quelli che 
piangono con me nel cuore 
comincino a pensar di amare solo te. 
di voler solo te. 
Di voler solo te. 
Splendi gelido e folle diamante,irraggiungibile, 
prima che il giorno ti rubi la luce 
e le mani di quelli che 
piangono con me nel cuore 
comincino a cambiar. 
Splendi gelido e folle diamante, irraggiungibile, 
prima che il giorno ti rubi la luce 
e le mani di quelli che 
piangono con me nel cuore 
comincino a cambiar.



 

Lascia un commento

 

Diffondi la notizia, condividi con i tuoi amici utilizzando i bottoni sotto: