Costruiamo un sismografo

  Scritto da Paolo Schembri VB-ITIS  04/07/2011
Totale Visite: 5297

Costruiamo un sismografo L'alunno Paolo Schembri della classe VB ITIS del nostro Istituto si è cimentato nella realizzazione di un singolare progetto tratto dalla nota rivista Nuovaelettronica: "Un sismografo verticale" oggetto di studio nella sua tesina d'esame per la materia TDP.
Sfruttando un software appropriato "Seismowin", l'alunno è riuscito a dotare il laboratorio di TDP di una vera e propria centrale di rilevamento.
Infatti, collegando il sismografo al PC tramite l’interfaccia LX1500, possiamo visionare su monitor le onde sismiche rilevate.
Questo tipo di sismografo è sensibile ad eventi sismici sia di carattere ondulatorio che sussultorio.
Se sono di debole intensità li rileva in un raggio di 100-200 Km, se sono di media intensità in un raggio di 800-900 Km e se sono di elevata intensità in un raggio di 2000-3000 Km.

Sfoglia il progetto


 

Lascia un commento

 

Diffondi la notizia, condividi con i tuoi amici utilizzando i bottoni sotto: