• SOFTWARE & HARDWARE
  • SOFTWARE & HARDWARE
  • PRIVACY POLICY
  • Assistenza On Line


    Orario delle lezioni

     
    Orario delle lezioni...

    25 Aprile - Festa della Liberazione Stampa E-mail
      Scritto da Administrator  22/04/2012
    Totale Visite: 5383

    25 Aprile – Festa della Liberazione

    25 Aprile a Siracusa

    Il 25 aprile è la festa degli italiani, la festa della liberazione, della grande lotta vittoriosa contro il nazifascismo, la festa per ricordare tutti quelli che seppero scegliere, compagni, amici, soldati, carabinieri, contadini, intellettuali, sacerdoti, operai e donne straordinarie.
    È la festa di tutti gli uomini liberi che in tanti sacrificarono la loro vita.
    Lo fecero per tutti noi, per il nostro futuro e per tutto il paese, ridotto ad un cumulo di macerie per ritrovare la gioia di poter parlare e discutere liberamente, per costruire una Italia più giusta e nuova dove il rispetto per la libertà e la democrazia fosse per tutti la regola della vita quotidiana.
    Quest’anno finalmente per il nostro paese si è conclusa una fase storica, speriamo per sempre, che ha logorato ancora una volta il tessuto democratico e sociale della Nazione. Questa realtà ha anche mortificato l’immagine dell’Italia nel mondo con riflessi negativi per le istituzioni e per tutti noi, per non parlare di situazioni ricorrenti quali la corruzione dilagante, evasione fiscale, privilegi di casta, fattori che si riflettono particolarmente sul potere di acquisto dei redditi di lavoratori, pensionati e famiglie, oltre ad allontanare ogni prospettiva di vita civile ed operosa che spetta doverosamente alle giovani generazioni.
    C’è dunque l’occasione e il dovere di cambiare !
    Per questo l’A.N.P.I. è impegnata ad operare affinché tutte le forze democratiche, la società civile, le associazioni, il mondo sindacale e quello imprenditoriale riescano, come la generazione protagonista della guerra di Liberazione, a ricostruire un paese dalle macerie morali e materiali in cui è sprofondato. È indispensabile un simile sforzo unitario, affinché ancora una volta possa ripetersi quel “miracolo” capace di permettere la rinascita civile, etica e sociale.
    Nell’attuale ricorrenza del 25 aprile l’A.N.P.I. invita i giovani, i cittadini amanti della democrazia, le donne (ancora discriminate) ad unirsi a noi per trovare una linea comune di dialogo e di impegno programmatico e, se necessario, anche di lotta per far rinascere una Italia unita, basata sui valori della carta costituzionale che costituisce l’architrave della nostra convivenza civile e che, non dimentichiamolo, gode ampio riconoscimento nel mondo da parte di tutti quei popoli che si ispirano agli ideali di libertà, di progresso e di pace.
    Il comitato provinciale A.N.P.I.
    SIRACUSA
    --------------------------------------------------------------------------------

    1) Incontri – dibattito con gli studenti presso i seguenti Istituti Scolastici di Siracusa:
    – Istituto Einaudi;
    – Istituto Quintiliano;
    – Istituto Chindemi;
    – Istituto A. Rizza.
    2) 25 Aprile ore 9.00 a Siracusa:
    Celebrazione Ufficiale della “Festa di Liberazione” al Piazzale Pantheon, con Autorità civili, militari ed Associazioni.
    3) Avola – 24/04/ ore 19.00, presso l’ex refettorio dei Domenicani – Via Mazzini n° 38 – Manifestazione pubblica, dibattito e premiazione “ricerca sull’antifascismo”.
    4) Palazzolo Acreide – 24/04 ore 18.00 presso il Circolo della Consulta giovanile e con la partecipazione dell’ANPI: Incontro – dibattito e memorie partigiani con lettura di lettere e poesie.
    5) Solarino – 24/04 ore 20.00 in Piazza Padre Caia, Festa della Liberazione con mostra, suoni, degustazione e comizio della comp. Giuliana Sgrena, organizzata su iniziativa S.c.L. e con la partecipazione dell’ANPI.
    Si invitano i cittadini, tutti i soci e simpatizzanti dell’ANPI a partecipare alle varie iniziative ed in primo luogo alla celebrazione ufficiale del 25 Aprile a Siracusa nel Piazzale del Pantheon.
    Il Comitato Provinciale ANPI
    Siracusa

    25 Aprile a Palermo

    palermo 25 aprile

    Avola 67° anniversario della Liberazione tra storia, memoria e canti

    AVOLA 25 APRILE 2012

    Enna 25 Aprile: un fiore per la Resistenza

    25 Aprile a Enna
    In un momento storico in cui la sfiducia verso la politica sembra l’unico orizzonte in cui il dissenso possa venire espresso, ricordare la Resistenza significa richiamarsi a quel periodo storico in cui la partecipazione diretta alle vicende politico-sociali del nostro Paese ha permesso di scrivere pagine decisive della storia d’Italia.
    Come recita l’appello dell’ANPI Nazionale “la memoria batte nel cuore del futuro“, ci impegnamo affinchè le commemorazioni del 25 Aprile divengano – per tutti – sprone per un’azione politica orientata al bene comune, basata sulla Costituzione nata dalla Resistenza; perchè l’antipolitica venga sconfitta dalla buona politica.
    In occasione dell’anniversario della Liberazione, l’Anpi di Enna intende onorare la memoria dei combattenti per la Libertà con un riguardo speciale ai partigiani figli della nostra terra. Uomini, che nelle traversie di una storia in tempesta, si schierarono a difesa della libertà contro la barbarie nazifascista. Onorarne la memoria, depositando un fiore sulle loro tombe, vuole essere un simbolo della gratitudine che la nostra comunità prova nei confronti del loro sacrificio.
    La cerimonia – cui sono invitati i cittadini e tutte le forze democratiche e antifasciste – partirà alle ore 10.00 del 25/04 dall’ingresso principale del cimitero di Enna.
    Il 25 Aprile è solo una tappa, senz’altro la più importante, di un cammino che riserva altri appuntamenti, costruiti con altre realtà associative e istituzionali. Continua a leggere: Enna 25 Aprile: un fiore per la Resistenza

    22 Aprile Riposto (CT) – LA RESISTENZA PARTIGIANA ED IL REVISIONISMO STORICO

    Circolo Gramsci Riposto – ANPI (Assoziazione Nazionale Partigiani d’Italia)
    25 Aprile a Riposto
    67° ANNIVERSARIO DELLA RESISTENZA E DELLA LOTTA DI LIBERAZIONE 25 APRILE 1945
    Il Circolo Gramsci Riposto, come ogni anno, organizza un incontro sulla Resistenza Partigiana. Quest’anno temi dell’incontro saranno il contributo dei siciliani alla Resistenza ed il revisionismo storico.
    Domenica 22 aprile 2012 ore 18:30 – Corso Italia 58, Riposto
    Incontro-dibattito
    LA RESISTENZA PARTIGIANA ED IL REVISIONISMO STORICO
    Coordina:
    Vincenzo Fasano (Segreteria Circolo “A.Gramsci” Riposto)
    Intervengono:
    Claudio Longhitano (Comitato Provinciale ANPI Catania)
    Santina Sconza (Presidente ANPI Catania)
    Giuseppe Amata (Docente Università di Catania)
    INVITATI I SIMPATIZZANTI
    Circolo “Antonio Gramsci”
    Corso Italia 58, Riposto (CT)
    www.circologramsciriposto.it
    circologramsciriposto@yahoo.it

    APPELLO DELL’ANPI PALERMO PER UN GRANDE 25 APRILE

    L’ANPI invita tutti i cittadini, le Associazioni, i Partiti democratici e antifascisti a partecipare alla festa del 25 Aprile, festa della Liberazione che dedichiamo quest’anno emblematicamente al ricordo di due eroi partigiani: Giovanni Ortoleva e Placido Rizzotto. Due eroi accomunati anche dalla circostanza di un recupero dei loro resti umani alla pietà dei familiari e alle comunità, che avviene per entrambi dopo circa 65 anni. Continua a leggere: APPELLO DELL’ANPI PALERMO PER UN GRANDE 25 APRILE

    CATANIA 25 APRILE – CORTEO DEL 67° ANIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE



    Lettera ad una mamma tedesca – Ignazio Buttitta

    Mamma tedesca,
    ti scrivi ddu surdatu talianu
    chi t’ammazzò lu figghiu.
    Mmaliditta dda notti
    e l’acqui di lu Piavi
    e li cannuna e li bummi
    e li luci chi c’eranu;
    mmaliditti li stiddi
    e li prigheri e li vuci
    e lu chiantu e li lamenti
    e l’odiu, mmaliditti!
    Mamma tedesca,
    iu, l’assassinu
    ca t’ammazai lu figghiu:
    comu pozzu dòrmiri
    ed abbrazzari li me picciriddi?
    Comu pozzu passari
    mmezzu a l’omini boni
    senz’essiri assicutatu,
    e crucifissu a lu muru?
    Mamma tedesca,
    matri di tuttu lu munnu,
    vi chiamu!
    Ognuna,
    la petra cchiù grossa
    vinissi a ghittalla
    supra di mia:
    muntagni di petra,
    muntagni di petra,
    scacciati la guerra.

    25 Aprile Festa di Tutti

    Al link di seguito un editoriale del Presidente Nazionale ANPI pubblicato sull’ultimo numero di LiberEtà, mensile dello SPI-CGIL Nazionale.
    http://www.libereta.it/Downloads/Preview/LiberEta_2012_04_apr.pdf

    Dal 14 al 17 giugno 2012 a Marzabotto la terza FESTA NAZIONALE ANPI

    FESTA NAZIONALE ANPI
    “Abbiamo scelto un luogo che “parla da sé” e che allo stesso tempo è in grado di costituire uno straordinario motore di partecipazione, di entusiasmo civile, di immersione nelle radici e, di più, un concentrato simbolico fortissimo:
    la memoria per costruire un futuro di libertà e democrazia”.
    Carlo Smuraglia – Presidente Nazionale ANPI
    Informazioni logistiche per la festa
    Programma di massima Festa Nazionale ANPI


     

    Lascia un commento

     

    Diffondi la notizia, condividi con i tuoi amici utilizzando i bottoni sotto: